01182018Headline:

Terra dei Fuochi: divieto di dimora per Nicola Vassallo, ha coltivato frutta e verdura su terreno contaminato


La Squadra Mobile di Caserta ha notificato un provvedimento di divieto di dimora nel comune di Giugliano in Campania a Nicola Vassallo, 51 anni, fratello del collaboratore di giustizia del clan dei Casalesi Gaetano Vassallo, gestore in passato di una ex discarica di Giugliano nel quale sono finiti i rifiuti speciali e tossici provenienti dal Nord Italia. Il 51enne, secondo gli investigatori, avrebbe continuato a coltivare piante di frutta e verdura sul suo terreno (sito in localita’ San Giuseppiello) a dispetto del divieto di coltivazione emesso dal Comune di Giugliano e nonostante il sequestro disposto dalla magistratura essendo stato il fondo oggetto di sversamento e interramento di rifiuti speciali; dalle analisi effettuate e’ emersa infatti la presenza nel sottosuolo di materiale tossici cromo, zinco, berillio, stagno, arsenico, cobalto e tallio in limiti superiori a quelli consentiti per legge. Il provvedimento cautelare e’ stato emesso dal Gip del Tribunale di Napoli Nord. 

What Next?

Recent Articles