01222018Headline:

Terra dei Fuochi, Caldoro annuncia: un Atr vigilerà contro chi avvelena i terreni

Un Atr 42 contro i roghi nella Terra dei Fuochi, Lo annunciato  il presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro, sul suo blog: “Questa mattina – si legge – ho firmato con il comandante generale del Corpo capitanerie di Porto Felicio Angrisano una convenzione per accertare le anomalie e le criticità ambientali e per combattere i reati, come i roghi dei rifiuti. L’idea prevede di utilizzare un aereo ATR 42 MP per il telerilevamento, dei satelliti e anche dei droni in alcune zone. Partiremo nelle prossime settimane. Erano presenti, e li ringrazio, il direttore marittimo della Campania e comandante del Porto di Napoli, contrammiraglio Antonio Basile, il procuratore aggiunto della Procura della Repubblica di Napoli, Nunzio Fragliasso, il procuratore Aggiunto della Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere, Luigi Gay e l’ assessore all’Ambiente della Regione Campania Giovanni Romano.
Ci concentreremo, con la collaborazione fra i diversi livelli istituzionali, nell’ambito marino costiero, sull’intero territorio litoraneo e sui principali bacini idrografici della Campania. Sarà centrale il ruolo della autorità giudiziaria. L’opzione ‘verde’ è irreversibile per la Regione Campania e l’accordo mira, come le altre attività finora avviate, anche a livello legislativo, al risanamento del territorio. Lavoriamo nella giusta direzione.

What Next?

Recent Articles