Quindicenne investe una tredicenne e poi scappa: rintracciato dagli agenti

Questo pomeriggio a Napoli, in Via Dell’Epomeo, si è registrato un incidente stradale con omissione di soccorso ai danni di una ragazzina di 13 anni investita sulle strisce pedonali da un motociclista che si è dato poi a precipitosa fuga.

La ragazza è stata trasportata al pronto soccorso ospedaliero del Santobono di Napoli dove ha ricevuto 40 punti di sutura al volto.

Il personale intervenuto sul posto, appartenente alla Unità Operativa Radiomobile e Infortunistica Stradale diretta dal capitano Cortese , da notizie attinte su luogo da alcuni testimoni e dalla presenza di alcune tracce ematiche lasciate dallo stesso investitore a causa del violento sinistro ha avviato tempestivamente le prime ricerche presso gli ospedali più vicini.

Gli Agenti sono riusciti a rintracciare la presenza dell’investitore presso il pronto soccorso dell’Ospedale San Paolo, dove si era portato a causa delle numerose ferite riportate a seguito del sinistro.

L’investitore risultava essere anch’egli un ragazzo minorenne di 15 anni che guidava un motociclo SH125 sprovvisto di assicurazione e di revisione. Il conducente minorenne, refertato prognosi di giorni 10 s.c., veniva affidato in custodia della madre. Lo stesso sarà denunciato per guida senza patente e per omissione di soccorso. Il veicolo è stato sequestrato e messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria presso il Tribunale Minorile di Napoli a cui è stata data notizia e informato il Magistrato competente dell’accaduto.

La ragazza ricoverata al Santobono, refertata con giorni 30 di prognosi s.c., è stata affidata alla cura dei suoi genitori

What Next?

Recent Articles