Proposta choc di Caldoro: sciogliamo le Regioni


“Abbiamo assistito al dibattito sullo scioglimento delle province, avremmo dovuto parlare delle scioglimento delle regioni. Bisogna dirlo con coraggio. Cosi’ non servono, vanno sciolte”. Dichiarazioni rivoluzionarie quelle che il presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro, ha pronunciato nel suo intervento al Saie, il salone dell’innovazione edilizia, in corso a Bologna. Caldoro ha detto che il sistema non va:”Al mio posto potrebbe esserci piu’ utilmente un dirigente della ragioneria generale dello Stato di cui ho, sia chiaro, grande rispetto”. Da Bologna dunque il Governatore campano smuove le acque:”Oggi questi Enti, trasformati in mini Stati, rappresentano un limite allo sviluppo con i limiti posti dal patto di stabilità. Sommano oggi tutte le contraddizioni e i limiti e non sono utili, perché non servono piccoli Stati in uno Stato ai quali si vuole assegnare il solo compito di contrarre la spesa quindi di conseguenza i diritti dei cittadini”.

What Next?

Recent Articles