Parte in Campania il microcredito, ecco come accedere ai 70 milioni

La Regione Campania, con le risorse del Fondo Sociale Europeo, rilancia il “Fondo Microcredito”.
Vengono messi a disposizione 70 milioni di euro per favorire l’accesso al credito da parte delle microimprese, agevolare l’autoimprenditorialità e l’autoimpiego da parte di soggetti svantaggiati, sostenere lo spin off delle imprese.

A partire da oggi, i soggetti interessati potranno iniziare a registrarsi nel sistema informatico per la presentazione delle domande relative al II° avviso per la selezione di progetti da ammettere al finanziamento del “FONDO MICROCREDITO FSE”, senza però avere la possibilità di precompilare la domanda.

Le domande di accesso al Fondo MICROCREDITO FSE possono essere presentate a decorrere dalle ore 9 del 16 dicembre 2013 alle ore 12 del 16 gennaio 2014, esclusivamente on line, sui siti www.fse.regione.campania.it – www.sviluppocampania.it.

Per agevolare i beneficiari, è stato organizzato un camper informativo che percorre le maggiori piazze della Campania offrendo supporto tecnico e informativo a tutti i cittadini che ne fanno richiesta. Il servizio è gratuito.
Il calendario delle tappe del camper Microcredito è pubblicato sui siti:
www.fse.regione.campania.it – www.sviluppocampania.it.
“Col Microcredito – sottolinea l’assessore al Lavoro Severino Nappi – torniamo a scommettere su chi ci crede: in se stesso e nelle sue idee, nella nostra terra, nel nostro futuro. E’ un segnale importante che dimostra, coi fatti, che questa Regione guarda ai propri giovani, a chi è in difficoltà e a chi, altrimenti, sarebbe stato solo.”

What Next?

Recent Articles