12182017Headline:

Ora è definitivo: l’Ilva di Taranto alla cordata della Marcegaglia

“Firmato il decreto che assegna il gruppo alla cordata ArcelorMittal e Marcegaglia (con Intesa Sanpaolo)”. Il ministro dello Sviluppo, Carlo Calenda, ha firmato il decreto che assegna l’Ilva a Am Investco, la cordata formata da ArcelorMittal e Marcegaglia con la partecipazione anche di Banca Intesa. Con la decisione viene superata l’offerta presentata da Acciai Italia (con Jindal ). Il passaggio di proprietà (dal valore di 1,8 miliardi) avverrà invia definitiva entro un anno. Nessun lavoratore sarà licenziato, 10 mila dipendenti resteranno al lavoro per tutta la durata del piano e a Taranto arriveranno complessivamente 2,4 miliardi di nuovi investimenti». Calenda difende la decisione di assegnare ad Am Investco il gruppo siderurgico italiano. Dice di non comprendere la scelta della cordata perdente di alzare la proposta solo a gara chiusa e ripete che se si fosse ripartiti da zero l’Italia avrebbe subito anche «un grave danno reputazionale».

What Next?

Related Articles