01182018Headline:

La partita del “Core ‘Ngrato”

All’origine fu José Altafini, che nell’estate del ’72 dopo aver ricevuto tanto affetto dai tifosi napoletani si trasferì alla Juventus. Oggi, però, la palma del “Core ‘Ngrato la vince ovviamente Gonzalo Higuain, che nell’ultima sessione di mercato ha deciso di tradire l’amore del pubblico partenopeo per trasferirsi agli acerrimi avversari del Nord.

E così la copertina non può che essere dedicata al Pipita, ma in realtà questo Napoli-Juve può valere molto, molto di più di una piccola vendetta personale. Già, perché come dice Zielinski “Il campionato non è ancora chiuso”: un’eventuale vittoria del Napoli porterebbe i ragazzi di Sarri a -7 e con ancora 8 partite da giocare tutto potrebbe ancora succedere. Senza contare che tre punti sarebbero comunque fondamentali in chiave secondo posto, e quindi qualificazione diretta in Champions League, anche perché la Roma, che dista due punti, giocherà in casa contro l’Empoli nella classica gara dal pronostico “scontato”.

Dunque tre punti sono necessari a prescindere, per coltivare quello che al momento è solo un sogno, ma anche per mettere ancora più a fuoco l’obiettivo, perché visti come sono andati gli ultimi preliminari di Champions, sempre meglio non rischiare. Maurizio Sarri ha vinto il primo round nella sfida contro Allegri, aggiudicandosi in settimana la prestigiosa “Panchina d’Oro” proprio davanti al collega (e amico) rivale. Al resto potrebbe pensare la spinta del San Paolo, dove il Napoli ha vinto 10 partite su 15 giocate, 3 le ha pareggiate, mentre solo contro Roma e Atalanta s’è dovuto inchinare di fronte all’avversario.

Vero è che la Juve è in striscia positiva da Firenze, dunque sono dieci le partite da imbattuta per la capolista, di cui 9 vittorie inframezzate dal pareggio di Udine; eppure, stando agli addetti ai lavori, Insigne e compagni possono davvero compiere l’impresa di battere la corazzata bianconera. Benché le quote dei bookmakers si mantengano su un generale equilibrio, infatti, si respira profumo di “miracolo”. Sportivo, s’intende. E a questo potrebbe anche contribuire la voglia di rivalsa per quanto accaduto nell’andata di Coppa Italia, dalla quale il Napoli è uscito battuto sul campo, ma non nel merito (e non senza tante, troppe recriminazioni).

E ricordiamoci che dopo la sfida di domenica sera, settimana prossima andrà in onda il secondo atto della Semifinale di Coppa Italia. E una vittoria in campionato potrebbe essere propedeutica ad una clamorosa “remuntada”. Sarebbe un finale da Film Oscar per De Laurentiis e i suoi ragazzi.

Per seguire l’evoluzione delle quote proposte su questa e altre partite della prossima giornata di Campionato, è possibile aggiornarsi all’apposita sezione del sito www.wincomparator.com/it-it.

What Next?

Related Articles