01172018Headline:

Maxi-truffa finanziaria a Napoli: in manette 2 promotori e un operatore bancario

Sono finite in manette 2 promotori finanziari e un operatore bancario responsabili di associazione per delinquere e truffa. Il blitz eseguito dai carabinieri del nucleo Investigativo di Napoli ha portato all’arresto arrestato 3 persone, una delle quali contigua al clan camorristico dei Polverino, che opera nell’hinterland a Nord del capoluogo campano, in altre Regioni d’Italia e all’estero, ritenute responsabili, a vario titolo, di associazione per delinquere finalizzata alle truffe, falsità in scrittura privata e abusivo svolgimento di servizi o attività di investimento o gestione collettiva del risparmio. Nel corso di indagini coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia partenopea i militari dell’Arma hanno scoperto l’esistenza del gruppo criminale, composto da 2 promotori finanziari e un operatore bancario, dedito a truffe di ingente valore monetario: simulando investimenti all’estero mai realizzati i 3 si erano appropriati di somme per svariati milioni di euro a loro consegnate da privati.

What Next?

Recent Articles