12142017Headline:

L’ultima di Salvini in Sicilia: dorme con gli immigrati di Mineo

Dal porto di Augusta, in provincia di Siracusa, cioè dalla Sicilia oggi scelta da Cgil, Cisl e Uil per la manifestazione nazionale del Primo maggio, Matteo Salvini, via Facebook ha invitato i lavoratori a stracciare la tessera dei sindacati.
«Ho preso l’aereo di primo mattino per denunciare che Cgil, Cisl e Uil hanno poco da festeggiare e fare concerti – ha osservato il segretario della Lega Nord – perché sono fra i primi complici e i primi nemici dei lavoratori italiani».

«Stracciatela quella tessera che non vale il vostro sacrificio e il vostro denaro» ha aggiunto criticando i sindacati su questioni come la legge Fornero, la buona scuola e Alitalia.

«Stanotte proverò a dormire, se non mi porteranno fuori di peso, nel più grande centro commerciale di carne umana d’Europa, il centro per immigrati di Mineo»: il segretario della Lega Nord lo ha ribadito in un video pubblicato sempre su Facebook dal porto di Augusta, dove, ha ricordato, «solo nel 2017 sono sbarcati più di 10.000 clandestini». Ha mostrato i tendoni dove viene dato il primo soccorso. «Se fossero donne e bambini che scappano dalla guerra – ha aggiunto – giù il cappello. Il problema è che di bambini siriani qui ne hanno visti pochi in questi mesi».

Nel pomeriggio Salvini si è recato a Mineo ed è entrato nel Cara, da dove ha postato un altro video di oltre 20 minuti sul suo profilo facebook. Il leader della Lega questa notte proverà a dormire tra i profughi.

What Next?

Related Articles