Lotta alla mafia, per non dimenticare: uno spazio verde ricorderà a Palermo Mario Francese

Uno spazio verde recuperato dal comune e’ stato intitolato in viale Campania, a Mario Francese, il cronista de “Il Giornale di Sicilia“, ucciso 35 anni fa dai boss corleonesi. Alla cerimonia, organizzata con Leone Zingales dell’Unione Cronisti Italiani, sono intervenuti il sindaco di Palermo Leoluca Orlando, il Prefetto Francesca Cannizzo, i vertici delle Forze dell’Ordine e numerosi cittadini e giornalisti e i familiari di Mario Francese. “Un martire della verita’ – ha detto Orlando – che ha dedicato la sua vita e il suo impegno da professionista libero alla lotta contro la mafia. Siamo qui questa mattina per ricordare il suo sacrificio, affinche’ le giovani generazioni continuino a percorrere un sentiero di legalita’ e giustizia”. “Momenti come questo – ha aggiunto – non devono rimanere sterili rituali, ma oggi piu’ che mai e’ necessario risvegliare le coscienze per contrastare l’intreccio perverso tra sistema politico affaristico mafioso e sistema di corruzione”. “Sono certo, ed e’ anche il mio appello, – ha concluso Orlando – che questa area recuperata in Viale Campania verra’ tutelata e mantenuta con decoro da cittadini e operatori del quartiere”.

What Next?

Recent Articles