L’orgoglio è un pensiero. Pensato a Napoli: lunedì Giordano Bruno raccontato da Aldo Masullo

Con la Lectio di Aldo Masullo prende il via un ciclo di conferenze promosso dall’Assessorato alla Cultura nel quadro dell’iniziativa -L’orgoglio e’ un pensiero.Pensato a Napoli.-L’iniziativa prende le mosse dal 30′ anniversario della scomparsa di Eduardo e dalla caricatura-ritratto di se stesso che Eduardo regalò all’allora Sindaco di Napoli Maurizio Valenzi con una eloquente e vibrante dedica:” Mio caro Maurizio, ricorda sempre che alle offese,le ingiurie,le calunnie, il napoletano deve rispondere con il suo orgoglio.Tuo Eduardo.”Il ritratto e’ esposto al Maschio Angioino nella mostra della collezione Valenzi organizzata dalla Fondazione che da lui prende il nome.
Non poteva esserci avvio più prestigioso e suscitatore di civico orgoglio che quello di una lezione dedicata ai giovani di uno dei più grandi filosofi viventi,universalmente riconosciuto come uno dei più grandi studiosi di Giordano Bruno: Aldo Masullo.
Innumerevoli sono gli insegnamenti di straordinaria attualità ricavabili dalla Nolana Filosofia.In effetti quello di Bruno è uno dei passaggi del pensiero filosofico occidentale in cui vita e filosofia sono più strettamente intrecciati.
Scenario dell’evento e’ quel complesso monumentale magnifico per architettura e storia in cui Bruno cominciò i suoi studi ed ebbe i primi guai con l’inquisizione e che, in questo periodo ,ospita una mostra che riscuote grande successo di pubblico per il suo grande valore di potente strumento pedagogico.
Un esempio di come le nuove tecnologie possono favorire il rapporto con l’arte.
Filosofia,arte,scienza.Per comprendere il proprio tempo attraverso il pensiero.

What Next?

Recent Articles