12162017Headline:

L’ENERGIA DEL FUTURO: AD ASTANA (KAZAKISTHAN) PARTE EXPO 2017 – TRA LE VENTI IMPRESE DEL GRUPPO ITALIANO C’E’ LA CASERTANA CMD; IN CAMPO ANCHE LA GRADED, ESCO NAPOLETANA SPECIALIZZATA IN EFFICIENZA

L’evento mondiale in programma dal 10 giugno al 10 settembre vede tra le venti imprese italiane la CMD. L’azienda casertana presenta una tecnologia brevettata per il trattamento delle biomasse, denominata ECO20.

Sicurezza dell’approvvigionamento energetico, efficienza ed uso razionale delle risorse, accesso semplificato all’energia. E ancora: inquinamento ed il riscaldamento globale, temi venuti ultimamente all’attenzione del mondo dopo il recente G7 di Taormina e la volontà espressa dal presidente degli Stati Uniti Donald Trump di un clamoroso disimpegno sugli accori di Parigi. Ecco alcune delle grandi sfide energetiche del nostro tempi, argomenti al centro del prossimo Expo 2017, intitolato: “L’energia del futuro“, in programma ad Astana, capitale del Kazakhistan, dal 10 giugno al 10 settembre.

L’Expo di Astana è una rassegna anche delle più innovative modalità di efficientamento dei processi di produzione e di sfruttamento delle energie rinnovabili. Un appuntamento che rappresenta una grande opportunità per vedere in esposizione, rigorosamente virtuale, le più moderne tecnologie per l’attuazione del piano globale di abbattimento degli agenti inquinanti provocati dalle tradizionali fonti di approvvigionamento fossili.

In Kazakhistan non mancherà il padiglione italiano. Qui la Regione Campania ha deciso di svolgere un ruolo significativo già in sede di inaugurazione, nonché nel corso dell’intera prima settimana di esposizione. E le imprese campane del settore sono chiamate a non essere da meno.

Tra queste un posto in prima fila l’ha conquistato la casertana CMD (Costruzione Motori Diesel), che si distingue tra le venti “best practices” nazionali presentate ad Astana. L’azienda dei fratelli Negri opera da più di trent´anni nell’industria automotive e nel settore marino. Ed è conosciuta come un´azienda leader nel mondo nello sviluppo di motori diesel ed a benzina di avanzata tecnologia, nonché dei relativi componenti. E’ stata selezionata da una Commissione Internazionale per far parte del gruppo di testa in Kazakhstan grazie alla eccellente ed innovativa tecnologia di trattamento di varie tipologie di biomassa, che ha il suo fulcro in un pirogassificatore brevettato ECO20, di taglia medio-piccola, e pertanto di utilizzo rapido e flessibile.

La CMD sarà presente con il proprio stand virtuale per tutti i tre mesi dell’esposizione e presenzierà l’evento attraverso la partecipazione attiva a workshop tematici e mirati sui temi di cui sopra.

Allo sviluppo ed alla diffusione della tecnologia e del brevetto CMD lavorerà in  partnership con una primaria ESCO napoletana: la GRADEDSpa dei fratelli Vito e Federico Grassi, da sessant’anni attiva nel campo dell’efficienza della gestione dei servizi e dell’energia per committenti pubblici e privati del settore di mercato primario e del terziario avanzato, in ambito locale ed internazionale.

Ad Astana saranno illustrati i risultati delle prime azioni intraprese, e la GRADEDSpa affiancherà la CMD in uno o più sessioni tecniche del mese di luglio. Insieme le due imprese accoglieranno la delegazione italiana del Ministero degli Esteri, la cui partecipazione è in programma per martedì 5 settembre.

What Next?

Recent Articles