01182018Headline:

LE PRIME PAGINE. Nuova legge elettorale, la Consulta detta le regole. Marchionne in sella per altre tre anni alla Fiat. Mini Imu e Tares, caos bollettini

Le motivazioni della sentenza della Corte Costituzionale sulla legge elettorale, che dichiara comunque legittime le Camere attuali e applicabile adesso una legge elettorale proporzionale, sono in apertura su quasi tutti i giornali di oggi. Fa eccezione l’Unità, che titola sul referendum online fra gli iscritti al Movimento 5 Stelle con il quale i militanti del partito si sono dichiarati contrari al reato di immigrazione clandestina. I quotidiani sportivi aprono con la decisione del Milan di licenziare l’allenatore Allegri e di affidare la squadra a Seedorf.


CORRIERE DELLA SERA – In apertura: “Pochi paletti per la nuova legge elettorale”. Editoriale di Michele Ainis: “Schiaffo ai partiti”. Di spalla: “La ragnatela di prudenze che frena la ripresa”. Al centro: “Seedorf subito in panchina: pensa in grande (e piace tanto al Cavaliere)”. A destra: “L’Italia si muove per i marò ‘La corte suprema indiana ci dia i capi d’imputazione’”. In basso: “Aria pulita o imprese? Il modello europeo”; “Quei nostri giovani poco adatti al lavoro”.

LA REPUBBLICA – In apertura: “Voto, la Consulta detta le regole”. In un riquadro: “Marchionne resta in Fiat altri 3 anni ‘Le Alfa saranno prodotte in Italia’”. Editoriale di Massimo Giannini: “La ferita da sanare”. Sotto: “Il patto del Colle ‘Subito la riforma’”. Al centro: “Sorrentino, profumo di Oscar”. Accanto: “Le lacrime d’oro di Ronaldo”. Di spalla: “Cara Valerie devi decidere se uscire dallo show”. In basso: “Autoritratto del Lettore Zero ‘Mai aperto un libro in vita mia”; “Tutti pazzi per Violetta i fans sono sempre più bambini”. 




LA STAMPA – In alto: “‘Marchionne alla guida di Fiat-Chrysler almeno sino a metà 2017”. In apertura: “‘Legge elettorale anti-democratica”. Editoriale di Ugo De Siervo: “Dalla Consulta forzature in buona fede”. Al centro, fotonotizia: “La Grande Bellezza, l’Italia che vince all’estero”. A sinistra: “La promessa di Matteo: subito riforme”. Di spalla: “Per Hollande la variante Julie decide l’Eliseo”. In basso: “Ma come fa?”. 





IL GIORNALE –In apertura: “Ora si può votare”. A sinistra: “I 5 Stelle liberano i clandestini e tifano per i terroristi”. Editoriale di Alessandro Sallusti: “Grillini fuori controllo”. In un riquadro, fotonotizia: “Caso Milan, la pena è finita Via Allegri arriva Seedorf”. Al centro: “L’arma per salvare i marò? Il veto italiano sul nucleare”. Accanto: “Dal direttore al negoziante, un Paese che muore di crisi”. A destra: “Se l’Eliseo val bene un perdono”. In basso: “Il Nunziagate? Fa un po’ ridere”. 

IL SOLE 24 ORE – In apertura: “Marchionne altri 3 anni nella nuova Fiat-Chrysler”. Editoriale di Marco Onado: “Ora la ‘leva’ deve tradursi in più credito alle imprese”. Di spalla: “‘No al Parlamento senza soglia, il Parlamento è legittimo’”. Sotto: “Renzi al Colle: rimpasto che noia”. Al centro: “Della Valle: due mesi per salvare l’Italia”. In basso: “Se Julie oscura la scolta sugl isgravi alle imprese”.


What Next?

Recent Articles