12142017Headline:

LE NOTIZIE DEL GIORNO. Staffetta più vicina fra Letta e Renzi. Piemonte, si torna a votare.

Politica interna

Governo – Staffetta più vicina a Palazzo Chigi tra il presidente del Consiglio Enrico Letta e il segretario del Pd Matteo Renzi. Oggi i due leader del Pd si incontreranno prima della direzione del partito che domani affronterà il tema del destino del governo. Il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, per cui è stata archiviata la richiesta di impeachment del M5S, sulla possibile staffetta fra Letta e Renzi ha commentato: “Sul governo mi pare che ora la parola stia al Pd”.

Piemonte – Il Consiglio di Stato ha dato ragione al Tar del Piemonte e ha confermato l’annullamento delle elezioni regionali del 2010. Infatti sono stati respinti tutti i ricorsi presentati dal governatore del Piemonte Roberto Cota a favore di una sospensiva dell’ordinanza del Tar. Quanto stabilito dal Consiglio di Stato di fatto apre le porte alle elezioni anticipate in Piemonte in primavera.

Berlusconi – La procura di Napoli ha aperto un nuovo filone di indagine sulla compravendita di parlamentari, che riguarda il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi. I reati ipotizzati sono finanziamento illecito e corruzione e all’attenzione dei magistrati ci sono una decina di parlamentari che nel 2010 cambiarono posizione per aiutare il governo del Cavaliere.

Politica estera

Svizzera – L’Unione europea ha lanciato un ultimatum alla Svizzera, imponendo al governo di Berna di rispettare l’accordo sulla libera circolazione dei cittadini europei, messo a rischio dall’esito del referendum anti-immigrati, se non vuole il blocco anche delle attività finanziarie tra le banche svizzere e i Paesi dell’Ue. Il presidente di turno del consiglio Affari generali Evangelos Venizelos ha detto: “Non è possibile accettare la libera circolazione dei capitali e non accettare la libera circolazione delle persone”.

Marò – L’alto rappresentante per la politica estera dell’Ue Catherine Ashton ha fatto sapere al governo di New Delhi che giudicare i due marò italiani Massimiliano Latorre e Salvatore Girone per terrorismo sarebbe “inaccettabile” e pregiudicherebbe i rapporti dell’Unione europea con l’India. Intanto il governo italiano si è rivolto anche all’Alto commissariato dell’Onu per i diritti umani, denunciando che i marò da due anni sono privati della libertà senza un capo di imputazione.

Economia e Finanza

Fed – La presidente della Federal Reserve Janet Yellen, alla sua prima audizione al Congresso, ha rassicurato i parlamentari statunitensi sulla continuità della politica della Fed rispetto alla gestione di Ben Bernanke. Yellen ha spiegato che proseguirà gradualmente il “tapering”, cioè la riduzione degli stimoli monetari, ma che sarà modulato in base ai dati sul mercato del lavoro per sostenere la crescita economica degli Stati Uniti.

What Next?

Recent Articles