12182017Headline:

La “Terra dei Fuochi” sotto la lente dei senatori

La Commissione Igiene e Sanità del Senato per l’Indagine Conoscitiva su inquinamento ambientate e tumori in Terra dei Fuochi tiene degli incontri, oggi, a Caserta e Napoli. Promotore e relatore dell’indagine è il senatore aversano Lucio Romano, vicepresidente della Commissione Politiche dell’UE e componente della Commissione Igiene e Sanità. Alla Prefettura di Caserta oggi saranno auditi Michele Campanaro, commissario ai roghi, e Antonella Guida, dirigente staff tecnico operativo della Direzione generale tutela della salute della Regione Campania.

La Commissione incontrerà il direttore generale dell’Asl Caserta Mario De Biasio e Angelo D’Argenzio responsabile del Registro Tumori; la direttrice generale dell’Asl Napoli 3 Sud Antonietta Costantini e Mario Fusco responsabile del Registro Tumori. “È un’iniziativa che ho promosso a completamento della relazione che presenterò a giorni in Commissione Igiene e Sanità. Un’indagine complessa che si avvale di un’analisi interdisciplinare finalizzata a dare una prima risposta a un dramma che segna tanti cittadini e territori”, dichiara il senatore Lucio Romano.

“La relazione su inquinamento ambientale e tumori in Terra dei Fuochi è la prima che il Parlamento produce. Un lavoro intenso, con la collaborazione di esperti in vari settori, con la finalità di dare risposte oggettive e fondate scientificamente, riportare obiettivamente la situazione attuale, definire iniziative a superamento delle criticità rilevate”, conclude Lucio Romano.

What Next?

Recent Articles