12182017Headline:

La Crociera degli amori di Maria Fontana Citro

MARE E TERRA: SCALI DI VITA”, PRESENTAZIONE DEL LIBRO “LA CROCIERA
DEGLI AMORI” DELLA SCRITTRICE MARIA FONTANA CITO PRESSO ROMA
ENOTECA LETTERARIA, IN OCCASIONE DELL’EVENTO PER IL 140O DI LUISA
SPAGNOLI
Venerdì 3 novembre, alle ore 18,00, presso “Roma Enoteca Letteraria”, in via delle IV Fontane a Roma, avrà luogo l’evento ideato e realizzato da Maria Fontana Cito e Maria Letizia Putti, in occasione della nascita dell’imprenditrice perugina Luisa Spagnoli.
In tale contesto verrà presentato il libro di racconti e aforismi “La crociera degli amori. Realtà irreali dalla Laguna a Creta, passando per la Puglia, Roma ed i Monti Sibillini”, della  scrittrice Maria Fontana Cito.
Sarà presentato inoltre nella stessa serata il libro di Maria Letizia Putti e Roberta Ricca “La signora dei baci, Luisa Spagnoli”.
Presentazione della Giornalista RAI Cinzia Gorini.
“La crociera degli amori. Realtà irreali dalla Laguna a Creta, passando per la Puglia, Roma ed i  Monti Sibillini” è una raccolta di venti racconti e aforismi, autrice la poetessa marchigiana Maria Fontana Cito.
Il testo prende spunto da episodi di vita, filtrati tramite la vena lirica sempre presente della scrittrice, che vela di una parvenza di sogno, di nostalgia e di vagheggiato ricordo le esperienze descritte.
Si tratta di un immaginario viaggio di venti giorni, da cui le storie narrate: una crociera attraverso i paesi del Mediterraneo, alcuni conosciuti, altri solo fantasticati e desiderati, specchio dell’anima, sempre caleidoscopica e brillante, incline all’entusiasmo e all’amore per la vita, che tutto riveste e colora di un alone di grazia e di magia, anche le cose più semplici e consuete del quotidiano.
Una vita protesa a metà fra reale e irreale, narrazioni di episodi concreti della sua esperienza, di persone conosciute più o meno a fondo, rapporti intrecciati che percorrono strade più o meno parallele per un tempo indefinito e che comunque conservano traccia nella memoria e nella profonda sensibilità percettiva della poetessa.
Maria Fontana Cito ci accompagna ancora una volta nel suo mondo, conducendoci per mano, spettatori attoniti di come la vita comune possa apparire soffusa di quella luce che nasce da uno sguardo limpido e trasfigurante insieme e comunque da un’anima positiva, incline all’introspezione e alla ricerca del bello e della naturalezza dell’esistenza.
Le relazioni umane, gli affetti, gli amori, siano quelli familiari o di amanti, vissuti o solo immaginati e in ogni caso intensamente sentiti e gioiti, sofferti, si dipanano davanti ai nostri occhi fra le pagine di questo volume, lasciando ampio spazio alla componente dell’Eros, della sottile fascinazione che conferisce un senso e una direzione agli eventi e che non può mai mancare, essendo il motore stesso delle cose del mondo.
Maria Palladino
Biografia di Maria Fontana Cito
Maria Fontana Cito è nata a Camerino (MC) dove ha lavorato come Direttrice di biblioteca presso l’Università
degli Studi di Camerino.
Ha al suo attivo varie pubblicazioni specialistiche del settore bibliotecario per conto della stessa Università,
in collaborazione con il CNR (Consiglio Nazionale delle Ricerche).
Guscio dorato. Quasi un diario, Mierma Editore, 1992
Burr@co Boudoir, Variazioni Editore, 2014
Il Rapimento del cuore. Ardenti amori impossibili, Youcanprint, 2015
Binomio d’amore. Musica e poesia sulle corde della vita, Youcanprint, 2015
Poggio Paradiso. Versi e versanti dei Monti Sibillini, Youcanprint, 2015
Rrembimi izmeres. Dashuri te zjarrta te pamdura, Youcanprint, 2015
La Voce dell’Eros. Canti del godimento d’amore, Youcanprint, 2016
Le Ravissement du coeur: Chants de la jouissance d’amour, Youcanprint, 2016
Primavera d’ottobre. Poesie dell’amore senza età, Youcanprint, 2017
2016 Camerino ferita. Onde sismiche e turbamenti del pensiero, Youcanprint, 2017
Ingresso libero.

What Next?

Recent Articles