Il neo questore di Napoli si presenta: commenterò le cose che realizzeremo

“Se parliamo dei programmi da realizzare ci vorrebbero ore. Io preferisco commentare le cose che realizzeremo”. Sono le parole del nuovo questore di Napoli Guido Marino, che prende il posto di Luigi Merolla. Marino ha diretto negli anni ’90 la squadra mobile a Genova e a Palermo, nel 2011 il II reparto della Dia di Roma e da giugno 2012 è stato questore di Catanzaro. “Occupare lo studio di Arnaldo La barbera o di Antonio Manganelli farebbe venire in brividi a chiunque – ha affermato il neo questore di Napoli – Lavorare in una questura come questa non fa altro che alimentare uno stato d’animo di entusiasmo, orgoglio, consapevolezza, e a distanza di poche ore dal mio arrivo anche di amore verso Napoli. Presto incontrerò le istituzioni partenopee – ha concluso – perchè è con loro che l’interlocuzione principale deve realizzarsi”

What Next?

Recent Articles