I FILM DEL WEEK END – Dallas Buyers Club, I Segreti di Osage County, Belle & Sebastien e molti altri ancora…

La stagione cinematografica invernale continua a regalare sorprese al suo pubblico. Dopo l’uscita di The Wolf Of Wall Street, ultimo capolavoro di Martin Scorsese candidato all’Oscar, che ha infiammato gli animi di cinefili e non, ecco cosa vi attende in sala a partire da questo week end. Per voi, di seguito, tutti in film in uscita a partire dal 30 gennaio.

DALLAS BUYERS CLUB 
Ultima fatica cinematografica di Jean-Marc Vallèe, presentata all’ultima edizione del Roma Film Festival, e candidata agli Oscar in ben sette categorie diverse.
Dallas Buyers Club racconta la storia di Ron Woodroof (Matthew McConaughey) che, abituato a vivere di eccessi, scopre quasi all’improvviso di aver contratto il virus dell’HIV. Tutto il film seguirà l’evoluzione della sua malattia, passando dalla difficile accettazione ad una pacata rassegnazione, ma senza mai smettere di combattere. Un film crudo ed emozionante che colpisce più di un pugno nello stomaco. Correte a vederlo!

I SEGRETI DI OSAGE COUNTY
Quello di John Welles è un vero e proprio dramma familiare. Ambientato nell’Oklahoma, I Segreti di Osage County, segue le vicende del poeta alcolizzato Beverly, di sua moglie Violet e delle loro figlie, costretti ad una reunion forzata per affrontare un difficile problema che porterà compiglio nelle loro vite.
Un film accurato, dal ritmo forse un po’ altalenante ma che vanta un cast davvero d’eccellenza; Julia Roberts, Ewan McGregor, Benedict Cumberbatch, Chris Cooper e la magnifica Meryl Streep, che con la sua Violet ha ottenuto la candidatura come Miglior Attrice Protagonista agli Oscar.

BELLE & SEBASTIEN
Ambientato negli anni della seconda guerra mondiale, in un paesino sulle fredde alpi, Belle & Sebastien racconta di un’amicizia davvero tenera tra un ragazzino e un cane pastore.
Nato inizialmente come semplice racconto e poi trasposto per la tv in una serie animata per ragazzi, il film di Nicolas Venier colpisce invece proprio per la sua maturità sia narrativa che estetica; ad una sceneggiatura molto ben scritta si aggiunge una fotografia da brividi e un’ottima recitazione, soprattutto quella del giovane protagonista esordiente Felix Bousset.
Un melodramma visivamente d’effetto che riuscirà a sciogliere anche il più freddo dei cuori.

LA GENTE CHE STA BENE
Tratto dal romanzo di Federico Baccomo, il nuovo film di Francesco Patierno è un commedia agrodolce che descrive i disatrosi effetti della crisi economica sulla società italiana.
Claudio Bisio interpreta Urmberto Dorloni, un avvocato senza scrupoli che, pur di mantenere alto il suo tenore di vita, fa tutto quello che è in suo potere per restare tra ‘la gente che conta’. Senza accorgersene finirà col rovinare il suo rapporto di coppia e quello con i suoi figli ma, a far crollare definitivamente il suo castello di carte, sarà l’inaspettato licenziamento che lo metterà finalmente di fronte alla realtà.

HERCULES – LA LEGGENDA HA INIZIO
Per tutti coloro che masticano un po’ di mitologia greca, questo film racconta della leggenda di Hercules, figlio illegittimo di Zeus che, dopo aver vissuto in esilio per anni, torna più arrabbiato che mai, pretenendo giustizia ma soprattutto vendetta.
Se il cartone della Disney aveva fatto sognare grandi e piccini, questo film fa invece quasi rimpiangere i noiosi libri di scuola. Nonostante i palesi richiami a pellicole che hanno fatto la storia del cinema come Il Gladiatore e 300, questo Hercules manca decisamente di incisività, risultando un po’ fasullo e affettato in alcuni punti. Agli amanti degli action movie però piacerà davvero tanto.

IL SEGNATO
Continua la fortunata (?) serie di film generati dalla febbre di Paranormal Activity. Ma questo più che un sequel potrebbe essere definito uno spin-off del film originale.
Jesse e il suo amico Hector scoprono per caso che la vicina di Jesse, Anna, è una strega, introducendosi in casa sua di nascosto e trovando alcuni strani oggetti occulti. Jesse si sveglierà la mattina dopo con una strana ferita al braccio e con una forza sovrumana decisamente fuori da comune. Scoprirà ben presto che quello non è il solo effetto collaterale del regalo della strega.

Carolina Bonito

What Next?

Recent Articles