12182017Headline:

Giornata delle oasi 2017

Anche quest’anno si è celebrata la Giornata delle Oasi. Anche per la Campania si rinnova l’appuntamento durante il quale le Oasi del WWF e le Riserve naturali del ex Corpo forestale dello Stato, sono state visitate dal pubblico gratuitamente. E’ stata un’occasione importante, ha sottolineato Rosario Lopa, rappresentante della Consulta Nazionale dell’Agricoltura e componente del Dipartimento Nazionale per il Territorio e Agroalimentare del MNS, a margine dell’iniziativa tenutasi nel Cratere degli Astroni. Entrare nel cuore degli ecosistemi fondamentali per la conservazione dell’ambiente e delle specie animali e vegetali più rare di Napoli è sempre un momento di grande importanza sociale e culturale. Infatti, si mette in risalto il valore e l’importanza della Biodiversità che porta ad apprezzare, in modo particolare, il mondo dei piccoli organismi. Le Riserve e le Oasi vengono visitate dalle classi delle scuole primarie e secondarie di primo grado che gratuitamente visitano in compagnia degli esperti e cosi vengono a conoscenza del patrimonio inestimabile rappresentato dalle aree protette. IL Cratere degli Astroni (Napoli) è un vero è  proprio scrigno di biodiversità, e le Oasi sono la testimonianza del grande impegno che tutti e principalmente le istituzioni preposto nella tutela dell’ambiente e del territorio, devono portare avanti, in un territorio spesso maltrattato, per il quale bisogna ritrovare un equilibrio tra le attività umane, la necessità di mantenimento della qualità dei sistemi naturali e, soprattutto, della biodiversità in essi contenuta. Conoscere e rispettare le forme di vita, anche le più consuete,a  quelle alle quali da sempre siamo abituati, deve diventare un impegno concreto, una assunzione di responsabilità, per salvaguardare la biodiversità del nostro territorio.

What Next?

Recent Articles