12142017Headline:

Droga, asse Napoli-Perugia: sette arresti


Sette persone in tutta Italia sono state arrestate dalla squadra mobile della questura di Perugia diretta da Marco Chiacchiera. Gli agenti hanno sgominato un canale di smercio di droga che partiva da Napoli e arrivava in tutta Italia. L’operazione, che ha portato all’esecuzione di cinque ordinanze di custodia cautelare (4 in carcere e una ai domiciliari) piu’ due arresti in flagranza, e’ stata illustrata in una conferenza stampa del capo della squadra mobile Marco Chiacchiera. Il capo dell’organizzazione era il tunisino Mohamed Ben Ahmed Khadhraoui, di 36 anni con numerosi precedenti, un uomo che, secondo i riscontri investigativi, riusciva a intascare oltre dieci mila euro a settimana per i suoi traffici. Oltre lui, sono finiti in carcere anche suo cognato di 28 anni, un 37enne e un 21enne che stavano a Perugia, e una 40enne napoletana, ai domiciliari. Oltre a loro, un 24enne e un 33enne sono stati presi in flagranza a Livorno mentre acquistavano cocaina. La polizia di Perugia ha operato diversi sequestri in tutta Italia anche in collaborazione con i colleghi campani e toscani.

What Next?

Recent Articles