Dopo quattro giorni recuperata l’auto con le due donne finita nel fiume Sarno

Napoli, recuperata l'auto nel fiume Sarno
È stata estratta dal fiume Sarno la Fiat Panda con dentro le due donne, mamma e figlia, di Pompei , finite in acqua giovedì scorso, dopo un incidente. Le ricerche per ritrovare i corpi di Nunzia Cascone 51 anni e la figlia Anna Ruggirello di 20, stanno andando avanti dal giorno dell’incidente. Giovedì scorso mentre Nunzia accompagnava la figlia alla stazione, durante il tragitto si è scontrata con un’altra auto che l’ha fatta finire fuori strada e poi nel fiume Sarno. Secondo quanto si apprende, all’interno della vettura, individuata con un sonar e poi recuperata grazie alle immersioni di un palombaro, è stato ritrovato solo il corpo della 20enne. Le ricerche della mamma devono dunque proseguire. I vigili del fuoco avevano individuato la vettura mediante il sonar subacqueo dopo quattro giorni di ricerche. Nella serata di ieri avevano localizzato un voluminoso quantitativo di ferro nel luogo in cui era stata vista inabissarsi l’utilitaria. Quasi un centinaio i curiosi sul posto per assistere alle operazioni di recupero. Il luogo è presidiato da polizia, carabinieri, Guardia di finanza, capitaneria di porto, polizia municipale, protezione civile e personale dell’Asl locale.

What Next?

Recent Articles