01182018Headline:

De Magistris, Roma ancora una volta favorita dal governo. Basta con le disparità

 Non è un attacco a Roma, “città  molto vicina e simile a Napoli”, ma “siamo stanchi di vedere provvedimenti speciali per alcune città  che si trovano in situazioni di debito che noi affrontiamo da due anni senza avere lo stesso aiuto. Mi sembra una disparità  inaccettabile”. Così¬ il sindaco diNapoli Luigi de Magistris, alla notizia dell’approvazione nel decreto ‘milleproroghe’ di alcune norme precedentemente contenute nel ‘salva Roma’. “Lo dico da meridionale e da sindaco di Napoli – aggiunge de Magistis – il Sud é ¨ stanco, noi a Napoli  siamo stanchi di tutto questo perché© da soli ci siamo tirati fuori da un disastro, da 1,5 miliardi di debito e 850 milioni di euro di disavanzo. E stiamo ancora soffrendo”.”Vedere una disparità  di trattamento così ¬ eclatante nel nostro Paese fa male. Fa male all’Italia, al Mezzogiorno, a Napoli. Ma noi a questo punto andremo avanti con la nostra dignità , il nostro orgoglio e la nostra capacità  di tirarci fuori da soli da una situazione molto difficile”, conclude il sindaco di Napoli

What Next?

Recent Articles