De Magistris resiste al Tar: i lavoratori assunti resteranno al loro posto

de magistris

Sulla sentenza del Tar in merito ai neo assunti al comune di Napoli è intervenuto l’assessore al Personale Francesco Moxedano per chiarire che i lavoratori resteranno al loro posto. “Questa mattina – ha spiegato Moxedano – l’avvocatura municipale e l’avvocato Abbamonte, legale dei dipendenti ricorrenti, hanno chiesto ed ottenuto la revoca della sospensiva decretata dal Tar Campania che nella giornata di ieri 12 febbraio sospendeva l’assunzione dei 235 dipendenti. Tale atto consente la continuità lavorativa degli assunti garantendo la funzionalità dei servizi”. Un chiarimento dunque da parte di palazzo San Giacomo anche in seguito alle critiche di diversi consiglieri comunali.

What Next?

Recent Articles