12182017Headline:

“Come in un film”

Basilicata sempre più terra di cinema. Una vocazione storica oggi potenziata dalle politiche regionali attraverso la nascita della Fondazione Lucana Film Commission che insieme alle maestranze locali sta plasmando uno degli hub più floridi della creatività nazionale.

Ne arriva significativo riscontro dalla pubblicazione del libro “Come un film” di Onofrio Arpino “La Medusa editrice”, che ambienta la trama a Matera durante le recenti riprese del remake del kolossal hollywoodiano “Ben Hur” che grazie al lavoro del produttore esecutivo Enzo Sisti ha catalizzato l’attenzione dell’opinione pubblica mondiale durante le riprese.
Per questi motivi la Lucana Film Commission ha deciso di presentare il libro a Matera il 31 marzo alle 18.00 presso il Centro Levi – Palazzo Lanfranchi. La serata inizierà con le testimonianze di alcune maestranze lucane che hanno lavorato al film. Poi con l’autore dialogheranno Antonella Pellettieri, dirigente di ricerca del CNR e membro del CdA della Lucana Film Commission e lo scrittore e docente di scrittura Claudio Elliott. Modera l’incontro Paride Leporace direttore della Lucana Film Commission.
Il romanzo si sviluppa in una Matera affascinante e unica nel mondo per la sua antica struttura urbana di grotte naturali scavate nella roccia (i Sassi). Le vicende vedono protagonisti un gruppo di ragazzi e un mistero intrecciato di temi sociali (l’emigrazione,l’integrazione, l’amicizia, le Social Street). Mentre in città, già set internazionale per una trentina di film, si sta girando il remake di Ben Hur, Rocco, Claudia, Nicola e altri personaggi vivono il proprio film personale: qualcosa di strano sta avvenendo sotto i loro occhi..

What Next?

Recent Articles