Calabria, i guai giudiziari di Scopelliti: chiesti 5 anni

scopelliti-a-roma2

Cinque anni di reclusione e l’interdizione dai pubblici uffici per il Governatore della Calabria Giuseppe Scopelliti e 4 anni di reclusione per i componenti del collegio sindacale del Comune di Reggio Calabria Carmelo Stracuzzi, Domenico D’Amico e Ruggero de Medici. Sono le richieste avanzate dal Pm Sara Ombra al termine di un’articolata e durissima requisitoria nell’ambito del processo relativo al caso Fallara, la Dirigente del Comune di Reggio Calabria, morta suicida nel dicembre del 2010.
Scopelliti, che all’epoca dei fatti era Sindaco di Reggio Calabria, e i tre revisori del Comune sono accusati, a vario titolo, di falso ideologico in atto pubblico ed abuso d’ufficio proprio in concorso con l’ex dirigente dell’Ufficio finanze del comune Orsola Fallara.

What Next?

Recent Articles