Bassolino e Laboccetta insieme contro de Magistris

Oggi a Napoli siederanno uno accanto all’altro, dopo 40 anni di polemiche e dissidi politici, risalenti agli anni ’70 e ai tempi delle loro rispettive appartenenze al Pci e al Msi. Antonio Bassolino e Amedeo Laboccetta si confronteranno su un personaggio che gode della comune «disistima»: il sindaco di Napoli Luigi De Magistris (nella foto). I due presenteranno all’Hotel Mediterraneo il libro De Magistris, pubblico mistero (Rubbettino) di Gian Marco Chiocci e Simone Di Meo. «Un’esperienza amministrativa disastrosa – dice Laboccetta – dopo essere stato il peggior magistrato d’Italia, de Magistris sta dimostrando sul campo di essere anche il peggior sindaco d’Italia, un Masaniello alle vongole . Non c’e nulla che funzioni se non l’ufficio propaganda di Palazzo San Giacomo». Una presentazione che ha suscitato la reazione del sindaco che ha twittato: «La bella coppia bipartisan della politica napoletana che ha imbrattato la città  di manifesti abusivi: Bassolino-Laboccetta: ho detto tutto!»

What Next?

Recent Articles