Ancora violenza contro le forze dell’ordine: punta un’arma contro un poliziotto. Ma viene arrestato

 

Non ha esitato a puntare una pistola contro un poliziotto, pur di scappare e far perdere le sue tracce. Un uomo di 49 anni è stato arrestato la scorsa notte a Napoli al termine di un inseguimento e di una brevissima attività  investigativa che ha permesso di risalire alla sua identificazione. L’uomo, Salvatore Buccelli, napoletano, era in compagnia di altri due uomini quando è stato incrociato da una volante del commissariato di Montecalvario in Vico Politi, dandosi immediatamente alla fuga con gli altri due. Mentre uno dei poliziotti ha inseguito i complici, che sono riusciti a far perdere le proprie tracce, l’altro agente ha invece inseguito Buccelli lungoVico Politi.
Qui l’uomo si è girato improvvisamente verso il poliziotto, puntandogli una pistola e tentando di impossessarsi della pistola d’ordinanza. L’agente è riuscito a ripararsi dietro lo spigolo di un palazzo e a estrarre la sua pistola. Da qui è nato un altro inseguimento, nel quale il malvivente è riuscito a scappare mettendosi in sella a uno scooter. Con l’intervento degli agenti della sezione Criminalità  diffusa della squadra mobile di Napoli si è potuto arrivare all’arresto poche ore dopo, essendo riusciti a risalire all’identificazione del 49enne, che avrebbe dovuto essere agli arresti domiciliari. Intorno all’1.30 gli agenti hanno fatto irruzione in uno stabile di Vico Croce al Lavinaio, dove Buccelli ha tentato un ultimo disperato tentativo ingaggiando una colluttazione con gli agenti della volante del commissariato che, questa volta, sono riusciti ad arrestarlo. Dovrà rispondere di tentata rapina aggravata, evasione e resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

What Next?

Recent Articles