Al via il Registro tumori in Campania, via libera all’unanimità dal Consiglio regionale

E’ passato il testo modificato della legge sul registro tumori in consiglio regionale della Campania. L’aula ha dunque votato all’unanimità le modifiche al registro che una settimana fa ha creato screzi tra il Pd, FI e il governatore Caldoro. “Oggi in aula arriviamo finalmente alla fine di un percorso importante a tutela delle popolazione della Regione Campania – ha dichiarato il presidente della commissione sanità Michele Schiano di Visconti – la commissione sanità ha lavorato bene, c’è stata un’ottima discussione, che ha portato a votare all’unanimità il consiglio. Questi sono argomenti importanti – ha sottolineato Schiano – che non possono vedere divisioni politiche”. E’ dunque diventato legge il registro dei tumori, già istituito attraverso i decreti approvati dal presidente della Regione Campania nel ruolo di commissario ad acta per la sanità. Le modifiche hanno riguardato il potenziamento alle attivita’ del Coordinamento del Registro tumori all’Istituto Pascale, mentre e’ affidato al Santobono-Pausillipon il coordinamento del Registro tumori infantili. “In aula – ha spiegato il presidente della commisione sanità – ci siamo impegnati ad eseguire verifiche sui registri almeno trimestralmente”.   

What Next?

Recent Articles