01212018Headline:

Al via domani Meetalents, così si ferma la fuga dei cervelli

 
Domani, giovedì 19 alle ore 15 si apre a Nola, presso il Palazzo dei Servizi dell’Interporto Campano, la prima giornata di lavori di “Meetalents 2013”.

 

L’iniziativa, che si svolge sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, è promossa dalla Regione Campania, Campania Innovazione, Italents, Controesodo, La Fonderia dei Talenti e l’Intergruppo Parlamentare per la sussidiarietà, in partnership con il Distretto Cis-Interporto Campano-Vulcano Buono e la Camera di Commercio di Napoli, con il contributo di Banca di Credito Cooperativo di Napoli e Adler Plastic e con i patrocini del Comitato delle Regioni dell’Unione Europea e Hrc Academy.

 

Interverranno Guido Trombetti, vicepresidente della Giunta regionale della Campania; Fulvio Martusciello, assessore alle Attività produttive della Regione Campania; Guglielmo Vaccaro, parlamentare e autore della legge “Controesodo”; Luigi Iavarone, vicepresidente vicario della Camera di commercio di Napoli. Seguirà l’intervento in videoconferenza di Enrico Giovannini, ministro del Lavoro e delle politiche sociali, sulle politiche attive da realizzare in una congiuntura di crisi. Chiuderanno la sessione plenaria Gianni Punzo, presidente del Distretto Cis-Interporto Campano-Vulcano Buono, e Alessandro Rosina, presidente di Italents, che farà il punto sulla circolazione dei talenti.

 

Il convegno internazionale nasce per mettere a confronto i giovani che hanno lasciato l’Italia per studio o per lavoro e le istituzioni che hanno il compito di produrre politiche per il loro rientro. Sono 40  mila i cervelli, neolaureati e professionisti tra i 25 e i 35 anni che ogni anno, soprattutto dal Mezzogiorno, emigrano verso il centro-nord, il resto d’Europa o i Paesi oltreoceano. Sono cifre allarmanti che sintetizzano quello che l’ultimo rapporto Svimez ha definito senza mezzi termini “un dramma giovanile” e che richiedono politiche efficaci per il rientro e la circolazione dei talenti.

 

MeeTalents ha una formula innovativa: non solo un dibattito tra i diversi protagonisti interessati al fenomeno della fuga dei talenti, ma un’occasione per scrivere proposte concrete in grado di incentivare la circolazione dei giovani e scoraggiare l’esodo delle migliori energie dal nostro Paese partendo dal bagaglio di storie, conoscenze, difficoltà e aspirazioni dei protagonisti. I giovani che parteciperanno avranno l’opportunità di lavorare insieme con esperti della materia, rappresentanti delle istituzioni locali, mondo dell’impresa e con un nutrito gruppo di parlamentari di ogni schieramento politico, spiegando i motivi che spingono un ragazzo a cercare altrove opportunità soddisfacenti e gli ostacoli che si incontrano se si sceglie di restare nella propria terra.

Al termine del confronto, che si articola attraverso diversi gruppi di lavoro su specifiche tematiche, verranno predisposti dei disegni di legge per favorire il rientro dei talenti che saranno depositati in tempo reale presso il Parlamento. Un modo per dare voce realmente a chi ha sperimentato sulla propria pelle la necessità di andare via per realizzare un progetto di lavoro o di studio: giovani italiani lavoratori, imprenditori, ricercatori, dottorandi, laureati, studenti universitari attualmente all’estero o già rientrati in Italia grazie agli incentivi della cosiddetta “legge Controesodo”.

Nel corso di MeeTalents si discuterà anche del rapporto tra giovani e innovazione, di politiche attive del lavoro in tempi di crisi, dei casi di aziende italiane aperte ai talenti internazionali, di politiche regionali attuate con successo con lo scopo di trattenere i giovani nei luoghi di origine.

Sarà possibile seguire il convegno in diretta streaming collegandosi al sito internet di Campania Innovazione (www.agenziacampaniainnovazione.it). Durante i lavori sarà realizzata anche una diretta Twitter attraverso i canali Campania In.Hub e MeeTalents, grazie alla quale chiunque potrà inviare messaggi, idee e proposte per contribuire al confronto.

What Next?

Recent Articles